martedì 14 novembre 2017

Teaser Tuseday #25

Buongiorno Amici dei Libri e buon martedì!

Il Teaser Tuseday di oggi riguarda un libro che sto leggendo in occasione dell'incontro con l'autrice, che si terrà giovedì sera e di cui sono a dir poco entusiasta!

Vi ricordo come sempre che ho scoperto questa rubrica sul blog di Chiara Chiara In Bookland che, a sua volta, la ha trovata sul blog Should Be Reading.

• Prendi il libro che stai leggendo
• Aprilo ad una pagina a caso
• Condividi un breve spezzone della pagina, senza fare spoiler!
• Riporta anche titolo e autore

Ero arrabbiato con lui e il motivo riguardava proprio il mio braccio legato al collo. Siamo venuti a Barcellona perché Filippo, ormai diplomato, ha deciso di iscriversi all’università qui. Il fatto che si volesse trasferire in un’altra città per studiare le stesse cose che avrebbe potuto imparare a dieci minuti da casa a me sembrava una vera genialata. Lo avrei visto solo a Natale e a Pasqua e quando ho realizzato la qualità di vita che questo mi avrebbe regalato…non ho esultato di proposito per scongiurare l’ipotesi che cambiasse idea. Mai mostrarsi troppo entusiasti. Era la mia regola. Così, finita la scuola, siamo partiti, io, la mamma e Filippo, alla ricerca di una sistemazione per lui che non fosse troppo scomoda con l’università. La mamma sapeva, esattamente come me, che il rischio che lui passasse le sue mattinate a dormire era elevatissimo e per questo motivo continuava a ripetere che se alla fine del primo anno non avesse dato almeno cinque esami, sarebbe tornato a casa di corsa. Le conseguenze di quelle minacce? Filippo faceva spallucce, mentre io rabbrividivo al solo pensiero.
Il cacciatore di sogni - Sara Rattaro

7 commenti:

  1. Questo libro mi ispira tantissimo 😍

    RispondiElimina
  2. Quanto mi ispira questo libro... 💗 vediamo se riesco a leggerlo sotto Natale 😍💗

    RispondiElimina
  3. 😍 Sara Rattaro 😍 mi piace tantissimo il suo stile

    RispondiElimina
  4. Un libro che voglio leggere. Sai ho conosciuto Sara Rattaro qua a Cremona.

    RispondiElimina